Inizio di seduta difficile per le borse europee, con il Dax che è arrivato a perdere più dell’ 1% e Piazza Affari che dopo un’apertura a -1.17% si è ripresa girando in positivo. Nella notte listini asiatici in rosso con Tokyo che perde il 4% (annullando tutti i guadagni del 2015), mentre Shangai ha chiuso con un -2%. A pesare sono i dati sulla reddittività delle imprese cinesi, che ad agosto hanno visto i loro profitti scendere dell’ 8.8%. Dall’Europa non arrivano certo segnali incoraggianti con Glencore che ha subito forti perdite, a testimonianza delle debolezze del settore minerario che trova nella Cina il mercato di sbocco fondamentale. Eurusd: Il cross euro/usd ha continuato a salire nel corso degli scambi sui listini asiatici grazie ai commenti di Daniel Tarullo e William Dudley della Fed che hanno fatto crescere le speculazioni sul fatto che un rialzo dei tassi da parte dell'Istitutio centrale americano avverra' quest'anno. Sono intatte le possibilità di avvicinarsi a 1.14 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.