Positive le principali borse europee nella giornata di oggi, dopo la notizia che la Pboc ha deciso di intervenire a sostegno del Renminbi, aumentando i tassi overnight al 66.82%, in modo da rendere più costoso lo short selling sullo Yuan. L’obiettivo dichiarato delle autorità monetarie di Pechino è quello di ridurre il differenziale tra le quotazioni onshore (stabilite giornalmente) e quelle offshore che sono libere di variare. I tentativi di stabilizzare la valuta hanno rasserenato un minimo gli investitori sulle condizioni dell’economia reale guidando un rialzo generalizzato delle principali borse. Il Ftse Mib ha ritoccato anche se per un breve periodo quota 20000 e anche il Dax quota in questo momento molto vicino ai 10000 punti con im particolare evidenza i titoli Tra i temi caldi di giornata da segnalare la debolezza palesata dalla sterlina nei confronti del dollaro, debolezza che l'ha portata sui minimi dal 2010. Da questo punto di vista fondamentale è stato il dato relativo sulla produzione industriale mensile che su base mensile si è contratta dello 0.7% e ha ridotto ulteriormente le attese di un aumento dei tassi sa parte della BOE per il 2015. Per finire, continua la discesa del petrolio con il Brent che ormai vede molto vicina la soglia dei 30 $ al barile e al momento non sembra dare segnali di inversione di rotta --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.