La Fed ha dichiarato che relativamente all’incremento dei tassi, potrebbe agire a dicembre, smentendo gli addetti ai lavori che escludevano un rialzo dei tassi nel 2015. I mercati hanno apprezzato la fiducia che la Federal Reserve ha dimostrato nell'economia Usa e Wall Street ha chiuso in netto rialzo. Nel confermare i tassi, l'istituto guidato da Janet Yellen ha rimarcato che il primo incremento potrebbe essere varato nel corso del prossimo meeting. "Per capire se sarà appropriato alzare il target nel prossimo meeting, il Comitato valuterà i progressi -compiuti e attesi- nella realizzazione della piena occupazione e del 2% di inflazione", riporta la nota dell'istituto con sede a Washington. "La valutazione terrà conto di una vasta gamma di indicazioni, tra cui l'andamento del mercato del lavoro, le pressioni inflazionistiche, le aspettative di inflazione e gli sviluppi finanziari internazionali". Nonostante "il tasso di crescita dei posti di lavoro ha registrato un rallentamento" in un clima di "moderata crescita economica", la sensazione generale è che la Fed sia meno preoccupata sulle possibili conseguenze delle tensioni in arrivo dal resto del mondo. Di conseguenza, tra gli operatori si sta facendo largo l'ipotesi che la prossima volta potrebbe essere quella buona. EURUSD: Il dollaro si e' apprezzato in maniera netta dopo che la Fed ha lasciato i tassi fermi, affermando pero' in maniera chiara che il rialzo dei tassi potrebbe arrivare a dicembre. Il cambio euro/usd tratta a 1,0963 e ha fallito l’approdo in area 1,11. Al momento, permanendo la visione discendente, si potrebbero rivedere i minimi di giugno-luglio a 1.0820 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.