La Corea del Nord rappresenta in maniera acclarata una minaccia per gli equilibri geopolitici internazionali. Come risponderà l’America di Donald Trump rappresenta una domanda in grado di spaventare gli investitori. Ieri la Corea del Nord ha effettuato il suo sesto e più potente test nucleare, stavolta con una bomba all’idrogeno capace di armare un supermissile intercontinentale. Il test sudcoreano è avvenuto attraverso missili terra Hyunmoo-2A e caccia F-15K. L’ultima news mette ancora più sull’attenti tutti: secondo la principale agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, la Corea del Nord starebbe preparando il lancio di un missile balistico. Nel frattempo il Segretario alla Difesa Usa, James Mattis, ha avvertito la Corea del Nord del fatto che qualsiasi attacco all'America o ai suoi alleati innescherà una massiccia risposta militare. "Abbiamo diverse opzioni militari e il presidente" Donald Trump "ha voluto essere informato su ciascuna di esse".

Sebbene i mercati non si aspettino grossi cambiamenti nella politica monetaria della Banca centrale questa settimana, il recente rafforzamento dell'euro significa che gli investitori monitoreranno con molta attenzione le parole del presidente della Bce, Mario Draghi. L'apprezzamento della moneta unica dall'ultimo meeting dell'Istituto di Francoforte ha aumentato la probabilità di un rinvio dell'annuncio del tapering a ottobre, anche se, bisogna tener conto delle recenti crescita del Pil dell'Eurozona e dell'aumento dell'inflazione.

Concentrata nel Vecchio continente l'agenda macro, con Wall Street ferma per il Labour Day,: l'indice Sentix di settembre (27,4 le attese degli economisti dopo il 27,4 di agosto) e i prezzi alla produzione a luglio con un consenso pari a un incremento dello 0,1% su base mensile e del 2,2% su base annuale. Forte volatilità per il greggio all'indomani della prova di forza nordcoreana. Il Brent vale ora 52,37 dollari al barile (-0,72%), mentre il Wti avanza dello 0,02% a 47,30 dollari al barile

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 04/09/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i>Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]