Il PMI manifatturiero dell’Eurozona ha sorpreso le attese del mercato ad aprile. l dato è passato dal precedente 47,8 all’odierno 47,9. 

Germania: le vendite al dettaglio di marzo 2019 hanno rivisto le attese del mercato.Il dato su base mensile ha messo a segno un -0,2% che si è confrontato con il precedente +0,9% e con il consensus a -0,4%.Su base annua, invece, le vendite al dettaglio tedesche sono scese di un 2,1% che ha fatto i conti con l’ultimo 4,7% (rivisto a %) e con le previsioni a 2,9%

Se la decisione di confermare il costo del denaro allo 0,75% non ha stupito gli operatori, l’unanimità con cui la decisione è stata presa non era attesa. Circa le proiezioni sull’andamento dei prezzi al consumo e dell’economia per i prossimi due anni, la Bank of England ha alzato la stima sui primi tre mesi del 2019 allo 0,5%. Il tasso di inflazione, all’1,9% a marzo, è stimato di poco sotto il target del 2% nei prossimi 12 mesi. Secondo Carney l’indice dei prezzi al consumo salirà al 2,1% tra 12 mesi e al 2,2% tra due anni.