Lo yen giapponese si è rafforzato dopo le parole del primo ministro Shinzo Abe che ha rinviato l’implementazione di una nuova imposta sulle vendite calendarizzato l’anno prossimo. L’imposta viene spostata a fine 2019. USD/JPY si è riportato sotto il livello chiave di 110, lasciando sul terreno oltre un punto percentuale. La sterlina nella seduta odierna risente delle pressioni di un nuovo sondaggio sul tema Brexit, che vede un recupero di chi vuole uscire dall’Unione Europea rispetto a chi preferisce restare all’interno dell’UE. Oggi la sterlina perde mezzo punto percentuale nei confronti del dollaro dirigendosi verso il prossimo supporto posto a 1,4400 Ovviamente uno dei cross più volatili di oggi è stato GBP/JPY, che perde oggi l’1,6%, e punta ora verso quota 157,50.


CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.