Europa

 

Il FTSE 100 si trova in territorio positivo verso la chiusura e la sterlina più debole sta aiutando l'indice britannico. I mercati azionari dell'eurozona stanno sottoperformando oggi, ma vale la pena notare che il DAX e il CAC 40 hanno sovraperformato il FTSE 100 nelle ultime settimane. Oggi c'è stata una mancanza di notizie economiche importanti e questo ha portato a una sessione poco brillante.

Le azioni di Ashtead sono in leggero ribasso oggi dopo che la compagnia ha confermato di avere avuto un terzo trimestre stabile. L'utile prima delle imposte è aumentato del 17% e le entrate sono aumentate del 19%. La società ha affermato di poter anticipare  risultati dell'intero anno in linea con la precedente guidance,  ma la cifra relativa alle spese in conto capitale vicina al massimo indicato  nelle previsioni. Negli ultimi tre mesi, il livello del debito netto è salito di quasi il 42% e ciò ha destato preoccupazione. L'azione è rimbalzata dalla fine di dicembre e, se superasse la media mobile a 200 giorni a 2.096 pence, potrebbe indirizzarsi verso l'area di 2.200 pence.

Per Debenhams sta andando di male in peggio, dal momento che il rivenditore al dettaglio ha dichiarato che la guidance sugli utili emessa a gennaio è da considerarsi "non più valida". La società ha emesso una serie di profit warning lo scorso anno e questa non altro che è l'ultima delusione. Debenhams è in fase di ristrutturazione e prevede di chiudere circa 50 negozi a medio termine.

GVC ha pubblicato risultati annuali pro forma soddisfacenti . Le vendite totali sono aumentate del 9%. Il gruppo ha sostenuto costi una tantum di  434 milioni di pound. I costi una tantum sono per lo più legati all'acquisizione di Ladbrokes. L'azienda sta investendo in tecnologia poiché le vendite online sono "molto forti", ma le vendite al dettaglio nel Regno Unito sono diminuite del 3%. Il gruppo sta aumentando l'esposizione al mercato statunitense attarverso la sua joint venture con MGM Resorts, e la transizione verso la Brexit sta andando bene in quanto le succursali a Malta e in Irlanda forniranno copertura all'UE. Il titolo è in calo dall'inizio del 2019, e una rottura al di sotto di 600 pence potrebbe portare in gioco l'area 526 pence.

Stati Uniti

 

Lo S&P 500 e il NASDAQ 100 sono oggi in frazionale ribasso dal momento che alcuni trader si sono sfilati fuori dal mercato in assenza di importanti notizie macroeconomiche o geopolitiche. I negoziati commerciali USA-Cina sono andati bene finora, ma alcuni investitori sono in attesa di ulteriori sviluppi prima di fare la loro prossima mossa.

Le azioni Target sono in rialzo dopo che la società ha annunciato risultati impressionanti nel quarto trimestre. L'utile per azione è stato di 1,53 dollari, supernado di poco la previsione di 1,52 dollari. Il fatturato è stato di 22,98 miliardi di dollari, in linea con le stime e le vendite a parità di negozi sono aumentate del 5,3%, mentre gli operatori si aspettavano un incremento del 5,1%. Le vendite online sono cresciute di oltre il 25% per il quinto anno consecutivo. Anche la guidance è stata positiva, dato che il gruppo prevede che l'utile per azione alla fine dell'anno sarà compreso tra 5,75 e 6,05 dollari, mentre gli analisti prevedevano 5,61 dollari.

Anche Kohl's ha annunciato risultati del quarto trimestre ben accolti.  L'utile per azione rettificato è stato di 2,24 dollari, superando le previsioni di 2,18 dollari, mentre le entrate sono state di 6,82 dollari, con la stima di consenso che era di 6,57 miliardi dollari. La catena di rivenditori al dettaglio ha pagato oltre 900 milioni di dollari di debiti e ciò ridurrà i pagamenti degli interessi.

Le azioni Salesforce sono in rosso dopo che la compagnia ha riportato i risulatati la scorsa notte. I risultati del quarto trimestre sono stati ben accolti, ma le previsioni sono al di sotto delle previsioni. La previsione per l'utile per azione rettificato per il primo trimestre è compresa tra 60 cent e 61 cent, mentre i trader si aspettavano 63 centesimi. Il rapporto ISM-non manifatturiero è salito fino a 59,7 a febbraio, superando le previsioni di 57,3, ed è stato un miglioramento rispetto al 56,7 di gennaio. Le vendite di nuove case a dicembre sono state di 621.000 unità, mentre  la stima di consenso era di 600.000.

Forex

 

GBP / USD è scesa dopo che John McDonnell, il cancelliere ombra, ha affermato che parlamentari laburisti appoggeranno l'accordo sul ritiro del Primo Ministro. La scorsa settimana, la sterlina ha raggiunto il massimo di sette mesi rispetto al dollaro USA e le osservazioni odierne di  McDonnell hanno incoraggiato i trader a realizzare profitti. Il rapporto PMI dei servizi del Regno Unito per febbraio è stato di 51,3, mentre gli economisti si aspettavano il 49,9.

EUR / USD è inferiore nel corso della seduta in considerazione della costante forza del dollaro USA.  L'eurozona ha rivelato oggi dati sul settore dei servizi ampiamente positivi, in quanto Spagna e Germania hanno mostrato solidi livelli di crescita, mentre l'Italia e la Francia hanno registrato una crescita minima.

Materie Prime

 

L'oro è in leggero ribasso oggi per la forza del dollaro. Il metallo è in calo da una settimana e il rally del biglietto verde sta danneggiando la risorsa. Se l'oro perdesse ulteriore terreno nel breve termine, potrebbe trovare supporto nella regione di 1,276 dollari.

Il petrolio è ancora in rialzo a seguito delle notizie di ieri secondo cui l'OPEC rinvierà la prossima decisione sulla produzione fino a giugno e si ritiene che il cartello estenderà i tagli alla produzione. Il riavvio del giacimento petrolifero di El Sharara in Libia ha limitato il movimento al rialzo.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 05/03/2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei  CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance