I cali della settimana scorsa hanno contribuito a registrare la peggiore settimana degli ultimi 4 mesi.
Questa settimana, i primi tre giorni, sono stati caratterizzati da rimbalzi, che hanno riportato le quotazioni poco sotto i massimi registrati l’8 agosto, ma con la seduta di ieri non solo i prezzi sono tornati a scendere cancellando i rialzi della settimana, ma hanno riportato gli indici sotto il minimo relativo toccato l’11 agosto.

Osservando il grafico dell’US 30 Cash, il CFD dell’indice americano Dow Jones, notiamo come il livello 22.000 rappresenti ora un livello di resistenza più importante da monitorare.

Fonte: Piattaforma Next Generation di CMC Markets; Agosto 2017

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.