Si prevede un inizio di settimana in leggero progresso per le Borse Europee in scia della forza palesata dalle Borse asiatiche con la Cina che ha chiuso la sesta seduta consecutiva al rialzo puntando sul previsto aumento della spesa per le infrastrutture (mediante la costruzione di autostrade e linee ferroviarie ad alta velocità). Bisogna aggiungere a ciò i prezzi del petrolio in rialzo spinti dalle speranze di poter prolungare l'accordo dell'Opec per tagliare la produzione. Alle ore 8:30 il Wti ha toccato 48,6 dollari al barile (+1,6%), mentre il Brent si è attestato a 51,65 dollari (+1,5%). Sul fronte politico si segnala la vittoria della Cdu della Cancelliera tedesca Angela Merkel alle regionali in Nordreno-Westfalia e, sempre in Eurozona la pubblicazione, attesa per venerdì, da parte della Commissione europea della fiducia dei consumatori fornirà una prima indicazione dell'impatto della vittoria di Emmanuel Macron alle elezioni presidenziali francesi sulle prospettive di crescita a breve termine dell'economia dell'Eurozona. Sul fronte dell'agenda macroeconomica, oggi attesa per i prezzi al consumo in Italia ad aprile (10:00) e mentre alle 14:30 l'attenzione si sposta sugli Usa con l'indice Empire Manufacturing Usa relativo al mese di maggio. La giornata di martedì registra l’indice ZEW sulla fiducia delle imprese in Germania e il PIL del primo trimestre nella Zona Euro. L’esito di queste news fornirà importanti informazioni sulle prossime mosse di politica monetaria da parte della BCE. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- “Fonte: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 15/05/2017.”Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.