C’è incertezza sulle prossime mosse di politica americana che verranno poste in essere dalla Banca centrale americana. Il presidente della Federal Reserve di New York, William Dudley, ha affermato che le prospettive di politica monetaria degli Stati Uniti sono incerte, visto che l'impatto del voto sulla Brexit diventa chiaro gradualmente. "Siamo dipendenti da dati. Vedremo come andra'" l'economia prima di decidere le prossime mosse sui tassi di interesse, ha riferito. "Non sappiamo quali saranno le prossime azioni della Fed perche' non possiamo prevedere quale sara' la performance economica. Del resto non potevamo prevedere il voto sulla Brexit", avvenuto solo pochi giorni dopo l'ultimo meeting di politica monetaria, ha spiegato Dudley. Un appuntamento suscettibile di indirizzare i mercati di oggi potrebbe essere l'intervento di Mario Draghi a Francoforte, dove aprirà l'ottava conferenza di statistica della Bce. In Giappone Hiroshige Seko, vice segretario di Gabinetto del Giappone, ha dichiarato che l'attuale volatilita' nei mercati finanziari e' dovuta all'avversione al rischio. Tuttavia, i fondamentali economici del Paese rimangono solidi, considerando anche il buon andamento del mercato del lavoro e il miglioramento delle condizioni dei salari. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.