L’indice S&P 500  aggiorna i record e guadagna al momento lo 0,14%;  Il Dow Jones sta perdendo lo 0,05% il Nasdaq Composite lascia sul terreno lo 0,04%. Le spese personali per consumi negli Usa sono salite dello 0,9% a livello mensile a marzo e i dati hanno evidenziato la crescita mensile più importante dei consumi personali delle famiglie americana dall'agosto 2009. Sul fronte di politica monetaria, la Federal Reserve dovrebbe mantenere il percorso di politica invariato dopo che la crescita del Pil oltre le aspettative non è coincisa con un incremento dell'inflazione che ha segnato un più 1,6 % ben lontana dal 2 % auspicato