I mercati azionari statunitensi ed europei hanno goduto di una sessione positiva ieri in scia alle elezioni americane  di midterm. I democratici hanno ripreso il controllo della Camera dei rappresentanti e i repubblicani hanno mantenuto il controllo del Senato.

Storicamente, il mercato azionario statunitense ha beneficiato di un Congresso diviso in quanto gli investitori ritengono che il governo abbia difficoltà a introdurre nuove legislazioni che potrebbero ostacolare le imprese.

La scorsa notte, il presidente Trump ha dato un impulso extra alle azioni statunitensi, dichiarando che spera di lavorare con i democratici su una serie di questioni come le infrastrutture e l'assistenza sanitaria. I trader hanno preso questo come un segno che entrambe le parti potrebbero essere in grado di avere una relazione costruttiva.

Caterpillar, la società di macchinari pesanti, ha beneficiato delle speculazioni su una spinta infrastrutturale. Il settore tecnologico è stato protagonista dal momento che gli investitori ritengono che il presidente Trump potrebbe non essere in grado di agire contro le grandi big della  tecnologia come Amazon. La mossa al rialzo di ieri in seguito ai risultati elettorali, è stata un'aggiunta gradita all’impulso rialzista alla fine del mese scorso.

Durante la notte, la Cina ha pubblicato gli ultimi dati commerciali e il surplus è stato di  34,01 miliardi di dollari, mentre le stime erano di 35 miliardi di dollari e l'avanzo di settembre è stato di 31,69 miliardi. Le esportazioni sono aumentate del 15,6%, mentre gli operatori si aspettavano l'11%. Le importazioni sono aumentate del 21,4% e gli economisti hanno previsto un aumento del 14%. Le azioni in Asia hanno guadagnato terreno grazie alla mossa positiva negli Stati Uniti.

Il Presidente Trump ha mantenuto una linea dura con la Cina nel tentativo di riequilibrare le relazioni commerciali e le ultime cifre suggerirebbero un riequilibrio in questo senso. Detto questo, la dinamica politica è cambiata alla luce delle elezioni di midterm. La popolarità dei democratici potrebbe essere un segnale che agli elettori non piace la strategia di Trumps nei confronti della Cina.

Seguendo il tema del commercio, i dati su import ed export tedeschi e francesi  saranno pubblicate rispettivamente alle 8:00 e alle 8.45. L'UE è anche nel radar di  Trump e ritiene che gli europei stiano approfittando degli Stati Uniti.

All'inizio della sessione di ieri, il petrolio è stato spinto in rialzo  dalla notizia che l'Arabia Saudita e la Russia stanno pensando di tagliare la produzione nel 2019. Il mercato dell'energia è calato dopo che il rapporto dell' Energy Information Administration ha mostrato che le scorte di petrolio degli Stati Uniti sono aumentate di più del previsto. In aggiunta, la produzione petrolifera statunitense ha raggiunto il nuovo massimo storico.

Alle 20:00 la Federal Reserve annuncerà l'ultima decisione sui tassi d'interesse. Non è previsto alcun cambiamento. C'è un'alta probabilità di un rialzo dei tassi a dicembre, e gli operatori ascolteranno attentamente  per qualsiasi indizio su come sarà la politica nel 2019, l' outlook potrebbe essere un po' più moderato.

EUR/USD - ha iniziato a muoversi al ribasso dalla fine di settembre e se si mantenesse al di sotto della regione di 1.1510/00, potrebbe aprirsi la strada per un restest dell'area 1.1300. Una movimento al rialzo potrebbe imbattersi in una resistenza a 1.1587 corrispondente alla media mobile a 100 giorni.

GBP/USD - è salito alla fine della scorsa settimana e se il livello di 1,3000 fosse ripreso e mantenuto, potrebbe aprirsi la strada per un nuovo test a 1.3250. Se il mercato si girasse, potrebbe mettere nel mirino il livello di 1.2661.

EUR/GBP - ha spinto al ribasso dal mese di agosto, e se si mantenesse al di sotto della media mobile a 200 giorni a 0.8837, potrebbe riportare il livello di 0.8700 in gioco. Un rally potrebbe incontrare una resistenza a 0,9000.

USD/JPY - la tendenza al rialzo iniziata a marzo è ancora intatta e, se il movimento positiva proseguisse potrebbe raggiungere il target di 114,73. Il supporto potrebbe essere trovato a 111.39.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets piattaforma Next Generation. Performance nette al 07/11/2018

----------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.