Gary Cohn, il principale consigliere economico di Donald Trump, si è dimesso dopo 14 mesi passati al fianco dell'inquilino della Casa Bianca. Cohn non ha condiviso la decisione di Trump sui dazi e in particolare l'intenzione di introdurre quelli sull'acciaio e l'alluminio. Nella  serata  d iieri sono inoltre giunti i commenti del Segretario del Tesoro Usa, Steven Mnuchin, il quale ha detto che dazi proposti dal presidente Trump non varranno per Messico e Canada qualora i negoziati in corso portassero alla conclusione di un nuovo accordo Nafta. "Non vogliamo entrare in alcuna guerra commerciale", ha aggiunto il funzionario governativo statunitense, "stiamo semplicemente cercando di assicurarci che le imprese americane possano competere in maniera equa con quelle del resto del mondo". Il dollaro è debole. Il cambio euro/dollaro vale 1,24074 dopo aver chiuso ieri a 1,2402 e il dollaro/yen scambia a 105,67 dopo una chiusura a 106,11. I prezzi del greggio scendono: il Brent arretra dello 0,88% a 65,21 dollari il barile e il Wti dello 0,88% a 62,05 dollari il barile. Il mercato comincia a focalizzare l'attenzione sui nuovi dati dal mercato del lavoro Usa, sullo sfondo di aspettative sui rialzi dei tassi Fed che appaiono in rafforzamento. I numeri ufficiali di febbraio arriveranno venerdì, ma oggi pomeriggio saranno anticipati dal rapporto Adp sull'occupazione nel settore privato: le stime indicano per il mese di febbraio 195.000 nuovi posti contro i 234.000 di gennaio. Dopo le prime apparizioni ufficiali del neo governatore della Fed, Powell, con parole di ottimismo per le prospettive dell'economia Usa, gli operatori hanno cominciato a prezzare l'ipotesi addirittura di quattro interventi sui tassi entro fine anno. Seduta negativa quella di oggi per la borsa di Tokyo che ha chiuso con il Nikkei in calo dello 0,77%, a 21.252 punti. Alle ore 7:50 italiane l'Hang Seng cedeva l'1,23% e Shanghai perdeva lo 0,38%.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 07/03/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.