Il prezzo del petrolio è di nuovo in rialzo con i mercati che sono in attesa dei dati sulle scorte settimanali Usa. Ma giungono news dall’Opec: Il ministro del Petrolio iracheno intanto ha fatto sapere che i Paesi Opec stanno considerando un'estensione dell'accordo sui tagli produttivi sancito a novembre che scade a marzo del 2018. L'estensione potrebbe essere di qualche mese o fino alla fine dell'anno prossimo. Alcuni Paesi, inclusi l'Iraq e l'Ecuador, vorrebbero addirittura un ampliamento dei tagli. Sulla base di questi nuovi eventi, il Wti sale dello 0,96% a 50,38 dollari e il Brent dello 0,60% a 55,47 dollari al barile.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 20/09/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i>Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]