I mercati azionari sono rimbalzati ieri, quando gli investitori sono stati incoraggiati a riacquistare il mercato grazie a forti utili societari. I principali indici in Europa hanno registrato solidi guadagni e il FTSE 100 e il CAC 40 hanno chiuso rispettivamente oltre 7.000 e 5.000, entrambi importanti livelli psicologici. Gli aggiornamenti positivi di Lloyds e UBS hanno aiutato il sentiment in Europa. Conferme dalla Bce ieri circa la chiusura del QE a dicembre, senza specificare come userà i 2.500 miliardi di euro di titoli di Stato in portafoglio e il percorso di rialzo dei tassi a partire da settembre 2019. Questa decisione è stata letta in maniera critica in Asia, perché gli investitori ritengono che la scelta di passare ad una politica monetaria più restrittiva, nonostante la Brexit e l'acuirsi del caso Italia, possa essere un pericolo per i mercati. Oggi le borse asiatiche sono molto volatitli: La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna in ribasso, nonostante il rimbalzo di Wall Street. L’indice Nikkei ha terminato con una flessione dello 0,40% a 21.184,60 punti e il Topix ha ceduto lo 0,31% finendo a 1.596,01 punti.

A pesare sugli scambi la delusione per alcune trimestrali e guidance societarie. A cominciare da Canon che ha lasciato sul parterre oltre il 5% dopo aver rivisto al ribasso il target di utile netto per l’intero anno. Il market mover è rappresentato oggi dal Pil degli Stati Uniti relativo al terzo trimestre. Secondo le stime degli analisti, la ,maggiore economia mondiale dovrebbe crescere a un ritmo più lento dei tre mesi precedenti, riportato una espansione del 3,3% su base annualizzata. Tra gli altri appuntamenti previsti sull’agenda macro odierna anche quello con la banca centrale russa. A livello societario oggi si segnalano i conti di Eni e Total

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 26/10/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.