Il 66% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.

Il nuovo test missilistico coreano non spaventa i mercati

- Gli indici americani recuperano prontamente le perdite dopo la notizia del nuovo test missilistico coreano
- Sterlina in ascesa contro il dollaro, dopo annuncio della BOE di un prossimo aumento dei tassi
- Inflazione Usa al di sopra delle attese
- Swiss National Bank mantiene i tassi invariati

Nuovo test missilistico da parte della Corea del Nord, che nella notte ha lanciato un nuovo missile verso il Giappone per la seconda volta. Inizialmente gli indici americani hanno ritracciato, salvo poi recuperare quanto perso, dimostrando una certo assuefazione nei confronti di questi azione intraprese da Pyongyang, che nelle ultime settimane si sono succeduti con una certa costanza. 

Più decisi i movimenti che si sono registrati ieri sul mercato forex dopo le riunioni della Bank of England, della Swiss National Bank e il dato sull’inflazione americano. In particolare la Boe ha fatto intendere che un aumento dei tassi sia più vicino di quanto atteso fino ad ora dai mercati, tanto che le probabilità di un aumento dei tassi d’interesse per la fine dell’anno è ora prezzato al 54.4%. La sterlina si è rafforzata conseguentemente nel corso della seduta di ieri.   

La SNB ha invece deciso di mantenere il tasso d’interesse invariato a -0.75% e il governatore Jordan ha ribadito come la politica monetaria espansiva fino ad ora adottata sia ancora necessaria. Sono cambiati i toni per quanto riguarda la quotazione del franco svizzero nei confronti delle altre valute, anche a causa del deprezzamento del franco nei confronti dell’euro, nei confronti del quale ha perso quasi il 5% dall’inizio di giugno.

Nella giornata di ieri c’è stata infine la pubblicazione del dato relativo all’inflazione USA che si è rivelato migliori delle attese, con il consumer price index che anno su anno ha fatto segnare un +1.9%, mentre l’inflazione core è aumentata dell’1.7%. Questi dati per il momento non hanno mosso il mercato, che per il momento considera ancora difficile un aumento dei tassi entro la fine dell’anno.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 13/09/2017

------------------------------------------------------------
Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.

 


CMC Markets è un fornitore di servizi di sola esecuzione. Queste informazioni (che contengano o meno opinioni) hanno solo scopo informativo e non tengono conto delle circostanze o degli obiettivi personali dell'utente. Nessuna delle informazioni contenute in questo documento è (o dovrebbe essere considerata) una consulenza finanziaria, di investimento o di altro tipo su cui si può fare affidamento. Nulla nei documenti costituisce una raccomandazione da parte di CMC Markets o dell'autore secondo cui un particolare investimento, titolo, transazione o strategia d'investimento sia adatto a una particolare persona. I materiali non sono stati preparati in conformità con i requisiti di legge volti a promuovere l'indipendenza della ricerca di mercato degli investimenti. Sebbene non sia espressamente vietato a noi trattare prima di fornire questo materiale, non cerchiamo di trarne profitto prima della sua diffusione.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 72% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdere il tuo denaro.