I dati Usa sul mondo del lavoro hanno deluso le aspettative e quindi, almeno per il momento, il rialzo dei tassi della Federal Reserve e' rimandato. Sul fronte politico europeo, il primo ministro portoghese, Pedro Passos Coelho, nonostante il suo programma politico di austerita' finalizzato a evitare la bancarotta del Paese, ha vinto le elezioni, ma la sua coalizione di centro-destra ha perso la maggioranza assoluta in Parlamento. Sul fronte cinese infine la Banca Mondiale si aspetta che la Cina cresca del 7% quest'anno e che rallenti gradualmente nei prossimi due. Per l'Istituto comunque il Paese asiatico "ha sufficienti strumenti politici per fronteggiare il rischio di un rallentamento piu' marcato, compresi i livelli di debito pubblico relativamente bassi, le normative che limitano il risparmio fuori dal sistema bancario e il suo ruolo dominante nel sistema finanziario". EURUSD: Venerdi', dopo i pessimi dati Usa, il cross e' salito fino a 1,1319 ma il rialzo e' durato poco e il cross tratta ora a 1,1260. In zona 1.1180 ci sono le medie mobili più importanti a far capolino --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.