Utile di 25 milioni per Erg in netto miglioramento rispetto alla perdita dello scorso anno di 9 milioni con i ricavi però in calo di oltre il 20 %. Il perdurare della crisi dei consumi elettrici e petroliferi con il contesto economico fortemente negativo sono il motivo di dati non troppo “ottimistici”. Ieri il titolo ha perso il 4 % attestandosi a 7,42, ma dai minimi del 16 novembre a 4,84 ha recuperato oltre il 50 % per cui il trend al momento permane al rialzo con l’obiettivo di riavvcinarsi entro fine anno a i massimi di 8,14 registrati a maggio (manca il 10 % circa). --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.