Europa

Le azioni sono in rialzo in una giornata in cui gli operatori sono un po' meno timorosi a proposito della situazione politica in Italia. Il governo di coalizione a Roma sta pianificando un disavanzo di bilancio del 2,4%, ma lo ridurrà al 2% entro il 2021. Ogni volta che i tassi sulle obbligazioni italiane salgono, i trader si innervosiscono data la dimensione del debito dell'Italia. La prospettiva che i due partiti di Roma non siano così radicali come inizialmente pensato ha dato agli investitori un po' di fiducia per tornare sul mercato.

Le azioni di Tesco sono oggi più deboli dopo che la società ha rivelato risultati contrastanti nel primo semestre. L'utile operativo è salito del 23,9% a 933 milioni di pound, ma gli analisti azionari avevano pronosticato 992 milioni di pound. Le vendite del secondo trimestre (anno su anno) del secondo trimestre sono cresciute del 2,5%, superando le previsioni di crescita del 2,2%. È stato l'undicesimo trimestre consecutivo di crescita delle vendite nel Regno Unito nella comparizione anno su anno. La catena di supermercati sta continuando a contenere i costi e l'acconto sul dividendo è aumentato del 67% su base annua. Il gruppo ha aperto due negozi 'Jack's' low costo che stanno facendo trading 'molto bene' e l'azienda è in linea con i propri piani secondo Dave Lewis, l'amministratore delegato. Dopo aver toccato un massimo di quattro anni ad agosto, il titolo è sceso e finchè resta al di sotto della media mobile a 200 giorni a 232 pence, le sue prospettive potrebbero rimanere negative.

Le azioni di Topps Tiles sono in rialzo oggi dopo che la società ha dichiarato che i i profitti per l'intero anno saranno migliori delle previsioni. La società ha confermato che l'utile prima delle imposte per l'intero anno sarà superiore ai 15,2 miliardi di pound anticipati dagli analisti. Topps Tiles ha detto che le vendite degli ultimi tre mesi sono stati forti e che sarà la forza trainante per superare le stima di consenso. Il gruppo è rimasto cauto riguardo allo stato dell'economia del Regno Unito. Oggi il titolo è salito e se superasse la media mobile a 200 giorni a 73,4 pence, potrebbe raggiungere l'area di 80 pence.

Aston Martin ha fatto il suo debutto sul mercato londinese oggi, e il titolo ha registrato un ampio calo. Marchi di lusso come Ferrari ed Hermes si sono comportati bene negli ultimi anni, visto che i super ricchi del mondo sono desiderosi di spendere per i brand di fascia alta e Aston Martin potrebbe trovarsi in una posizione simile.

Stati Uniti

Le azioni stanno salendo in scia ai forti indicatori economici provenienti dagli Stati Uniti. Il Dow Jones ha stabilito un nuovo massimo storico, mentre anche lo S&P 500 e il NASDAQ 100 sono in rialzo.Il rapporto sull'occupazione ADP ha mostrato che a settembre sono stati aggiunti 230.000 nuovi posti di lavoro e il rapporto di agosto è stato rivisto al rialzo a 168.000 da 163.000. La lettura ha rappresentato un massimo negli ultimi sette mesi e sottolinea che il mercato del lavoro statunitense è ancora forte. I trader guarderanno avanti al report sui non farm payroll di venerdì, e presteranno molta attenzione alla componente sui salari dell'aggiornamento, in quanto potrebbe essere la chiave di quello che la Federal Reserve farà in seguito in termini di decisioni sui tassi d'interesse.Il rapporto ISM non manifatturiero per settembre ha raggiunto i 61,6 punti - la sua più alta lettura in 21 anni. L'impressionante rapporto mostra agli investitori quanto sia forte l'economia americana.

Forex

EUR / USD è in rosso dato il dollaro USA ha continuato a rafforzarsi. Ci sono stati report sul settore dei servizi contrastanti dai principali paesi dell'eurozona oggi e questo ha fatto ben poco per aiutare la moneta unica. I PMI servizi riportano dall'Italia e dalla Francia miglioramenti rispetto alle letture flash, mentre l'aggiornamento per la Germania ha mostrato una crescita più lenta di quanto inizialmente preventivato. La coppia di valute è scesa ulteriormente dalla fine di settembre, e una rottura al di sotto della regione 1.1510 potrebbe portare ulteriori perdite. La coppia GBP / USD in rialzo in quanto il raport sui servizi è in gran parte in linea con le previsioni. Il settore dei servizi rappresenta la principale componente dell'economia britannica e la lettura è arrivata a 53,9 mentre la stima di consenso era di 54. Il primo ministro May ha invitato a lavorare per l'unità del partito e ha fatto appello all'elemento più centrista del partito laburista per il sostegno al suo piano Chequers, e questo ha migliorato anche il sentiment sulla sterlina.

Materie Prime

L'oro non si è spostato molto oggi e il metallo è ancora intorno al livello di 1,200 dollari. Nelle ultime due sessioni non è stata spinta dal dollaro statunitense, diversamente da quanto accaduto recentemente. L'oro ha registrato una tendenza al ribasso da aprile e, finchè resta al di sotto della media mobile a 50 giorni a 1,202 dollari, l'outlook potrebbe rimanere negativo.

Il mercato petrolifero ha registrato un picco di volatilità in scia al rapporto dell' Energy Information Administration, che ha mostrato un aumento delle scorte. Le scorte di petrolio sono aumentate di 7,97 milioni di barili, mentre la stima generale era di un aumento di 1,98 milioni di barili. Il Brent e il WTI sono stati inizialmente venduti dopo la notizia, ma si sono ripresi in seguito, il che evidenzia la forza del mercato dell'energia.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance