Il sentiment degli investitori resta cauto per la crisi in Grecia. I timori per Atene e per la crescita economica mondiale continueranno a essere sotto i riflettori, mentre continuano a Washington i meeting del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale. L'Europa sta perdendo la speranza che la Grecia metta in campo le politiche economiche necessarie a sbloccare gli aiuti finanziari prima che finisca a corto di liquidità. Anche nelle prossime settimane il sentiment sui mercati rimarrà cauto. EURUSD: il cross euro/usd potrebbe trarre vantaggio dal trend del dollaro nel caso in cui dovesse scendere dopo la pubblicazione di alcuni dati macroeconomici del pomeriggio, come l'indice di fiducia dell'Università del Michigan. Siamo a 1,0770 al momento, ben al di sopra del supporto di 1,05 e ieri si è attraversata la quotazione di 1,08 che potrebbe lasciar spazio verso un movimento il cui apice potrebbe essere 1.10 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.