I mercati azionari europei sono incerti in quanto i trader rimangono nervosi per la situazione del debito in Italia, per le difficili relazioni commerciali globali e per la debolezza dei mercati emergenti. I mercati statunitensi riapriranno oggi dopo la festa del Labor Day di ieri. Quando tutti i trader saranno pienamente attvi otterremo una migliore rappresentazione dei mercati azionari globali. Le asiende produttrici di automobili come BMW e Daimler sono stamattina sotto particolare pressione perché il presidente Trump sa perfettamente che il settore automobilistico europeo è una grande industria per premere su Bruxelles.

Acquisti per le azioni di DS Smith questa mattina dopo che la società ha emesso un aggiornamento positivo per il primo trimestre. La società di imballaggi ha confermato che le misure di riduzione dei costi adottate all'inizio dell'anno hanno preso il via e il gruppo si sta comportando "in linea con le aspettative". L'acquisizione di Europac dovrebbe essere completata nell'ultimo trimestre del 2018. Il gruppo ha confermato che l'aumento dell'e-commerce ha comportato un cambiamento nelle abitudini di acquisto, ma prevede opportunità di "crescita eccellente" nel settore degli imballaggi in cartone ondulato. Il prezzo delle azioni è stato in rialzo da aprile e, se il movimento rialzista continuasse, potrebbe raggiungere 540 pence.

Le azioni di WPP sono in rosso dopo che la società ha registrato un calo del profitto del 7,4% al lordo delle imposte, ma neuutralizzando l'effeto valutario i guadagni sono diminuiti solo del 2,5%. In attesa della divisione nordamericana, tutte le aree del business hanno visto una crescita dei ricavi nel secondo trimestre. La società si aspetta che l'utile per l'intero anno prima degli interessi e delle tasse sia simile al calo del primo semestre dello 0,4%. L'acconto sul dividendo è rimasto invariato a 22,7 punti percentuali, e questo ès stato uno stratagemma per tenere gli azionisti al loro fianco. Ieri, Mark Read è stato nominato CEO e oggi è stato annunciato che la strategia del gruppo sarà presentata entro la fine dell'anno. Il settore pubblicitario ha subito importanti cambiamenti negli ultimi anni a causa della crescente popolarità di Google e Facebook, e WPP dovrà affrontare questo problema.

Il Dollar Index continua la ripresa iniziata alla fine del mese scorso. in linea generale il biglietto verde ha goduto di una buona corsa nel 2018 e con la prospettiva di un rialzo dei tassi a fine mese, e di un possibile aumento anche a dicembre, il dollaro probabilmente continuerà a essere richiesto.

GBP/USD è sotto pressione a causa del dollaro USA più solido, e della deludente relazione del PMI delle costruzioni nel Regno Unito che non ha aiutato. La lettura è arrivata a 52,9 - è la più bassa in tre mesi.Mark Carney, il governatore della Bank of England (BoE) parlerà di fronte Treasury Select Committe più tardi oggi.

 L'aumento dei tassi della BoE e l'incertezza che circonda la Brexit, così come il futuro di Carney alla BoE, saranno all'ordine del giorno.Tesla sarà al centro dell'attenzione oggi dopo che l'azienda ha prodotto solo 4.300 esemplari di Model 3 nell'ultima settimana di agosto, mentre l'obiettivo dell'azienda era di 6.000.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 04/09/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei  cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.