Europa

Dopo una mattinata decisamente in rosso, i mercati europei hanno recuperato la maggior parte delle perdite. Ieri, i trader hanno accolto con favore la notizia che gli Stati Uniti non aumenteranno le tariffe sulle importazioni cinesi a marzo, ma la disputa commerciale è ancora irrisolta. Il fatto che i mercati europei siano al di sopra dai minimi della seduta suggerisce che l'umore sta migliorando, ma la disputa commerciale è lungi dall'essere conclusa.

Standard Chartered ha rivelato un aumento del 28% dell'utile rettificato annuale al lordo delle imposte a 3,86 miliardi di dollari, mentre gli analisti azionari si aspettavano 3,98 miliardi. Il margine di interesse netto annuo è aumentato di tre punti base fino all'1,58%. I ricavi operativi dell'intero anno sono aumentati del 2,5%. La società finanziaria ha annunciato un dividendo di 21 centesimi, il doppio del pagamento dello scorso anno. L'amministratore delegato della banca, Bill Winters, ha ammonito sul fatto che "le incertezze geopolitiche" e il rallentamento della crescita globale potrebbero gravare sui risultati, ma la compagnia ha avuto un forte inizio d'anno.

Le azioni di Persimmon sono in rialzo oggi dopo che la società ha annunciato forti risultati per l'intero anno. Il profitto prima delle imposte è balzato del 13% a 1,09 miliardi di sterline e il fatturato è aumentato del 4%. Il margine operativo è migliorato dal 28,2% al 30,8%, il che è impressionante considerando che i costi più elevati hanno rappresentato un grosso  problema per il settore. Il 48,45% delle case vendute l'anno scorso, sono state vendute sfruttando il programma governativo "help-to-buy", ma nel fine settimana è stato riferito che Persimmon potrebbe essere esclusa dal programma alla luce di lamentele sugli standard delle proprietà. La redditività di Persimmon dipende molto dallo programma del governo e devono fare tutto il possibile per restare parte dell'iniziativa. Il costruttore di casa ha avvertito dell'incertezza in relazione alla Brexit, ma ha confermato che il portafoglio ordini è forte.

Ocado e Marks & Spencer sono in trattative su una possibile joint venture. È stato riferito che M & S potrebbe pagare a Ocado tra 800 milioni di sterline e 900 milioni di sterline per una partecipazione del 50% nella joint venture. Ocado è sempre alla ricerca di un altro partner e Marks and Spencer potrebbe avvalersi dell'infrastruttura di consegna e dei magazzini di Ocado. Il prezzo delle azioni di entrambi i titoli è più alto oggi.

L'utile per l'intero esercizio di Croda al lordo delle imposte è aumentato del 3,5% a 331,85 milioni di sterline, mentre gli analisti si aspettavano 332,84 milioni. Il gruppo trae la maggior parte delle sue entrate al di fuori del Regno Unito ed è attualmente in procinto di essere messo alla prova da Brexit. Il free cash flow è salito del 57,8% a 155,4 milioni di pound. Il dividendo per l'intero anno è stato aumentato del 7,4% a 87 pence e anche un dividendo straordinario di 115 p è stato annunciato, segno che sono ottimisti nelle loro prospettive.

Stati Uniti

Le azioni sono leggermente in  ribasso dopo che il rally di ieri generato dall'ottimismo sull'andamento delle trattative commerciali di ieri si è esaurito.

Jerome Powell, il capo della Federal Reserve, ha detto che l'economia americana è "sana" e gode di una "prospettiva favorevole". Il banchiere centrale ha rilasciato le sue parole  davanti al Senate Banking Comitee. Powell ha anche avvertito che le condizioni finanziarie sono meno favorevoli rispetto a quelle dello scorso anno e che è pronto ad adattare la politica monetaria, se fosse necessario.

Le azioni di Tesla sono oggi in ribasso dopo che la Securities and Exchange Commission ha dichiarato che Elon Musk potrebbe essere sanzionato per aver violato l'accordo con la Sec.  Musk ha fatto un tweet sulle proiezioni delle produzioni di automobili, ma in seguito lo ha modificato. Gli avvocati di Tesla sostengono che il tweet era conforme al regolamento SEC. Alcuni investitori temono che Elon Musk attiri troppe polemiche a causa del suo comportamento imprevedibile.

Le azioni di Home Depot sono scese dopo che la società ha rivelato risultati deludenti. L'utile per azione rettificato per il quarto trimestre è stato di 2,09 dollari, superando la previsione di 2,16 dollari. Il fatturato è stato di 26,49 miliardi di dollari, mancando di poco le previsioni. Le vendite a parità di negozi sono cresciute del 3,2% mentre gli analisti prevedevano una crescita del 4,5%. L'outlook non è riuscito a soddisfare anche le previsioni.

FOREX

La coppia GBP/USD è salita oggi dopo che Theresa May ha dichiarato che se il suo accordo verrà respinto il prossimo mese, si terrà una votazione sul fatto che i parlamentari sostengano una no deal Brexit o meno e l'esito potrebbe innescare un voto sull'estensione dell'articolo 50 o meno. La sterlina ha reagito bene alla notizia, poiché le probabilità che il Regno Unito se ne vada senza un accordo sembra essere diminuita. EUR/USD non si è mosso molto oggi. L'indice sul sentiment dei consumatori in Germania GfK si è mantenuto stabile a marzo al 10,8, mentre la fiducia dei consumatori francesi è salita a 95, dai 92 di gennaio (dato rivisto).

Materie Prime

L'oro ha sperimentato una bassa volatilità oggi. Il metallo ha perso un po' di terreno nelle ultime sessioni, ma rimane nella più ampia tendenza al rialzo che è in atto da metà novembre, se il massimo della scorsa settimana venisse superato, potrebbe spianare la strada ad un test della regione di 1,366 dollari. Il petrolio è in leggero rialzo oggi avendo recuperato parte del terreno perso ieri. La polvere si è posata dopo il tweet del presidente Trump sul prezzo troppo alto. Gli Stati Uniti sono uno stretto alleato delle nazioni produttrici di petrolio come l'Arabia Saudita, quindi i suoi commenti saranno probabilmente presi in considerazione.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 25/02/2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei  CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance