La Federal Reserve mercoledì non ha deluso le attese ed ha alzato il costo del denaro di 25 punti base con una decisione presa all’unanimità dal board presieduto da Janet Yellen, donando ancora maggior rilievo alla scelta, anche alla luce di una situazione economica prevista in surriscaldamento il prossimo anno dove le politiche monetarie dell’istituto guidato da Janet Yellen dovranno inevitabilmente fare i conti con le scelte di politica economica del nuovo presidente Donald Trump. Il mix di allentamento fiscale e politiche protezionistiche è infatti destinato ad incidere sia sulle stime di crescita economica che quelle afferenti l’inflazione anche se l’ottimismo espresso dalla Yellen circa l’economia Usa, potrebbe fornire una premessa ideale per dare il via ad una nuova fase ribassista dell’eurodollaro”. Il Nikkei ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,66%. Bene anche Wall Street che ha chiuso sopra la parità: i listini Usa non si sono quindi spaventati per l'atteggiamento da falco delle Fed: "Il mercato azionario ha digerito subito il tono da falco della Federal Reserve e sta già guardando oltre" e "ha cominciato a posizionarsi in base a un outlook più brillante" dovuto ai cambiamenti che la nuova amministrazione Trump dovrebbe portare, evidenzia l’ analista di Cmc Markets. Margaret Yang, L'euro resta debole nei confronti del dollaro, salito ieri sui massimi da 14 anni in scia alla riunione del Fomc, con il cambio tra la moneta unica e il biglietto verde che viaggia sotto 1,05. Stesso discorso per lo yen che dal giorno dell'elezione di Donald Trump ha perso oltre il 13% nei confronti del dollaro, con il cross usd/yen che viaggia intorno a quota 118 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.