In grande fermento l’economia degli Stati Uniti: La modesta revisione di questa settimana circa il PIL degli Stati Uniti al valore assai elevato di 4,2% può avvalorare le sensazioni percepite dagli investitori di ulteriori due aumenti di tassi quest’anno. Se i dati sull’inflazione di oggi dovessero confermare le aspettative con il Pce core ancorato al 2 % davvero nulla (neanche le critiche di Trump) potrebbe fermare la Federal Reserve dal proseguire nella stretta monetaria. Anche i forti dati sulle spese personali statunitensi per luglio dello 0,4% probabilmente rafforzeranno un altro trimestre forte per l'economia statunitense, che probabilmente si tradurrà in aspettative di un PIL del + 3,5% nel terzo trimestre

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 30/08/2018

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.