Si attendono le mosse della Bce il cui Comitato di politica monetaria si riunira' giovedi' a Malta. L’ipotesi di un allungamento dei tempi del QE al momento non rappresenta una priorità EURUSD: L'euro restera' debole in vista della riunione di politica monetaria della Bce di giovedi'. Il cross euro/usd e' stato sotto pressione negli scorsi giorni a causa dell'aumento dell'inflazione core americana e del miglioramento del mercato del lavoro Usa. Entrambi i dati sembrano supportare un rialzo dei tassi federali entro la fine dell'anno. Se la Bce dovesse confermare un atteggiamento colomba accennando a un aumento del programma di QE, come molti si aspettano, l'euro potrebbe scivolare verso quota 1,12. Fallito l’approdo a 1,15 bisogna fare attenzione alla zona 1.1220 dove transita la media a 100 periodi --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.