Permangono le divergenze tra Arabia Saudita e Iran che rischiano di far risultare il vertice Opec in programma oggi privo di reale significato. Il rischio è che si arrivi a un accordo di ripiego senza riuscire a tagliare i liveli produttivi in maniera consistente. Ieri le quotazioni del petrolio sono scese di quasi il 4% proprio sulle negative attese per l'esito del vertice odierno, mentre oggi il prezzo del Wti segna un rimbalzo di oltre l'1% a quota 45,8 dollari al barile. La produzione industriale giapponese è cresciuta per il terzo mese consecutivo a ottobre, grazie alle esportazioni di elettronica ed altri prodotti verso la Cina. L'output è aumentato dello 0,1% m/m dopo il +0,6% di settembre. Sul fronte della politica monetaria poi, i motivi per procedere con un rialzo dei tassi di interesse si sono "chiaramente rafforzati" dall'ultima riunione del Fomc a inizio novembre. Lo ha affermato il membro della Federal Reserve Jerome Powell, puntualizzando che l'economia Usa sta crescendo a ritmo solido, con un buon aumento dei posti di lavoro e con l'inflazione che sta gradualmente andando verso il target del 2% della Banca centrale. Per il banchiere i futuri rialzi dei tassi di interesse saranno dettati dall'andamento dell'economia. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.