E’ la situazione della Grecia a tener desta l’attenzione dei mercati dopo il nulla di fatto di ieri alla riunione dell’Eurogruppo, ma venerdì ci sarà un nuovo incontro finalizzato a ridurre il gap delle rispettive pretese, con i vertici di Bruxelles che propendono per un estensione del programma con, magari, maggiore flessibilità rispetto al passato e Atene che rimane ancorata alle sue posizioni di chiusura rispetto alle proposte europee che, ricordiamolo, non prescindono dal pagamento dell’intero ammontare del debito. GBPUSD: siamo a 1.5350 al momento e il rimanere sopra 1,5280 può innescare un movimento verso l'area di 1.5500. Solo un ritorno sotto l'area 1,5280 potrebbe avvicinare la quotazione prima a 1,5200 e poi un retest di 1,5000. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.