Il calo del prezzo del greggio unito all’evolversi della situazione greca recano difficoltà ai mercati insieme alle parole di Janet Yellen di ieri che, giustamente, ha rammentato quanto la situazione precaria europea possa influenzare pesantemente l’economia americana, molto di più del recente aumento del dollaro con l’inflazione che cresce molto al di sotto dei valori desiderati. EURGBP: siamo a 0,7467 con la fuoriuscita dei prezzi dalla Banda di Bollinger inferiore. La rottura di 0,74 potrebbe dare ancora più forza al trend ribassista per portare il cambio a 0,7255, picco che manca dal 2003 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.