Potrebbe respirare il petrolio dopo i dati giunti dagli Usa: Infatti nella settimana che si è chiusa il 14 luglio, il Dipartimento dell’energia americano ha detto che si è registrata una forte discesa delle scorte di ben 4,7 milioni di barili. In deciso calo anche gli stock sui distillati, in particolare quelli della benzina, scesi di 4,4 milioni di barili e più bassi del 5% rispetto ad un anno fa.  Intanto oggi la Banca centrale giapponese ha lasciato invariati i tassi (e su questo gli economisti non si aspettavano novità) ma ha abbassato a sorpresa le previsioni sull’inflazione. Ora il 2% dovrebbe essere raggiunto entro marzo 2020, un anno più tardi rispetto alle precedenti previsioni. Ciò potrebbe lasciar supporre una continuazione della politica di immissione di liquidità.  Oggi si deve esprimere anche la Banca centrale europea, dalla quale ci si attende qualche indizio sulle prossime mosse di politica monetaria. Il mercato si attende una conferma del costo del denaro. Appuntamento con Mario Draghi alle 14:30. La borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,6%, mentre alle 8 ora italiana Hong Kong saliva dello 0,4% a Shanghai dello 0.3%. Il petrolio Wti perdeva lo 0,1% a 47,10 dollari al barile. Oggi l’oro arretra dello 0,3% a quota 1.238,3 dollari per oncia. L’euro, molto volatile nei giorni scorsi, in Asia scambiava a 1,1510 (-0,1%) sul dollaro, in discesa anche lo yen a 1122,16, invariata la sterlina A Wall Street si è allungata la serie dei record, l’indice Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,31%, lo S&P 500 dello 0,54% con massimo storico intraday a 2.470,13 e il Nasdaq dello 0,64% con picco a 6.387,34.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 20/07/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i>Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]