Mercati incerti, con gli operatori che si dividono riguardo il possibile rialzo dei tassi da parte della Fed. Dopo i rialzi di Lunedì i mercati hanno ritracciato annullando di fatto i guadagni della vigilia. La debolezza dei mercati è stata alimentata dai funzionari della Fed che vedono una sottovalutazione da parte dei mercati sul possibile rialzo dei tassi. Gli indici europei hanno aperto questa mattina in ribasso, a sole 24 ore dai massimi toccati nelle ultime due settimane. Dato che la Fed non ha fatto riferimenti agli sviluppi finanziari globali come un rischio permanente in occasione dell'ultima riunione. Per questo le minute che verranno rilasciate oggi potrebbero dare una panoramica importante riguardo la decisione della Fed di due settimane fa. Ovviamente quel rapporto non potrà contenere le attuali considerazioni sui dati deboli cinesi usciti dopo il meeting. EURUSD - continua la debolezza dell’EUR/USD, che, restando sotto l’area di resistenza posta a 1,1350, punta ora verso i minimi di Aprile a 1,1220. Una rottura di tale livello potrebbe spingere il cross fino ad area 1,1030. Per lo scenario rialzista invece dobbiamo attendere un ritorno ad area 1,1430. ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.