FirstGroup ha rivelato una serie schiacciante di dati per l'intero anno, e la riorganizzazione della direzione è un segno delle scarse prestazioni dell'azienda.

Le entrate, escluse le vendite del South West Rail (SWR), sono cresciute dell'1% a 6.389 miliardi di sterline, in linea con le stime degli analisti. Gli utili ante imposte sono diminuiti del 4,8% a 197 milioni di pound, mentre gli analisti intervistati da Reuters avevano previsto 199 milioni di sterline. Queste cifre si aggiungono a una lunga serie di report deludenti, e finché gli investitori non iniziano a vedere un'inversione di tendenza dei numeri, potrebbero rimanere cauti. L'azione è scesa del 13%.

Tim O'Toole si dimetterà da CEO con effetto immediato. Il presidente, Wolfhart Hauser, diventerà il presidente esecutivo. Matthew Gregory, il CFO è stato nominato COO con effetto immediato e continuerà a svolgere le sue funzioni di CFO. Durante la settimana è stato riferito che O 'Toole fosse sul ghiaccio sottile, quindi questo annuncio non è stata una grande sorpresa. Il cambio di gestione rischia di far vacillare la fiducia degli investitori nel breve termine. I trader potrebbero essere scettici a sbilanciarsi in anticipo sulla società mentre è alla ricerca di un nuovo CEO.

La divisione stradale è ancora la più grande fonte di guadagno in quanto le perdite sul franchise TransPennine Express hanno parzialmente oscurato la brillantezza dei buoni dati SWR. La società ha confermato che effettuerà una revisione approfondita del modello di business di Greyhound e concluderà la valutazione nei prossimi mesi. Il gruppo prevede guadagni "sostanzialmente stabili" nell'anno a venire.

FirstGroup è in uno stato di caos dal 2013, quando ha raccolto 615 milioni di sterline da una questione di diritti e da allora non ha pagato dividendi. La società ha avuto un primo semestre mediocre, poiché il profitto operativo rettificato è stato stabile, le entrate sono aumentate dell'8,1%, ma quando si tolgono dal computo le vendite di biglietti dal franchise South West Rail appena acquistato, la crescita è solo dello 0,9%. L'azienda dovrà subire importanti ristrutturazioni per potersi risanare.

Ad aprile, FirstGroup è stata contattata da Apollo, la società statunitense di private equity, e questo ha dato agli azionisti qualche speranza in quanto avrebbe potuto portare a un cambiamento radicale. C'era l'idea che la società di private equity avrebbe ristrutturato FirstGroup. L'approccio della compagnia statunitense è stato respinto e poi ha ritirato l'offerta.

West Face, una società di investimento canadese possiede una partecipazione del 2,5% nella società. Anche loro sono stati critici nei confronti della gestione di FirstGroup e hanno sollecitato cambiamenti operativi. La società canadese ha descritto il team di gestione come "non ambizioso" e ha sottolineato di possedere una quantità relativamente piccola di azioni della società, e ha poche motivazioni per realizzare cambiamenti drastici.

Greyhound, il business americano, sta soffrendo su due fronti con costi in aumento e numero di passeggeri in diminuzione. A causa del forte mercato del lavoro, l' azienda ha difficoltà a reperire personale nuovo, ed è probabile che dovranno offrire stipendi più interessanti per mantenere la forza lavoro. Data la salute dei mercati del lavoro degli Stati Uniti, questa tendenza dovrebbe continuare.

L'intensa competizione tra compagnie aeree negli Stati Uniti ha reso i viaggi aerei più accessibili, e un minor numero di persone sta utilizzando servizi di pullman a lungo raggio come conseguenza. L'iconico marchio Greyhound sta vedendo buona parte della sua base di clienti spostarsi con aerei. FirstGroup tiene d'occhio i prezzi dei biglietti e sta cercando di migliorare il servizio allo stesso tempo, ma dato che le compagnie aeree a basso costo sono ora la concorrenza, la battaglia si annuncia difficile.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 31/05/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.