Mercoledì i mercati asiatici sono rimbalzati moderatamente, con un calo dei volumi con le festività natalizie che sono dietro l'angolo e gli investitori che agiscono con cautela in vista degli annunci a margine della riunione del FOMC di stasera.

I prezzi del petrolio greggio hanno esteso le perdite con il prezzo del Brent che ha toccato 56,2 dollari, un nuovo minimo a 14 mesi.

L'indice VIX è rimasto ad un livello elevato di 20, il che suggerisce che siamo ancora in una fase di risk-off. Il mercato si aspetta una diminuzione di 2,36 milioni di barili di greggio commerciale USA dal rapporto DoE di oggi pomeriggio e un'enorme deviazione da tale aspettativa potrebbe rappresentare un nuovo catalizzatore nei movimenti del prezzo del petrolio.

Il calo del prezzo del petrolio dall'inizio di ottobre implica l'allentamento delle pressioni inflazionistiche, che probabilmente daranno a Powell un motivo per rallentare il ritmo degli aumenti dei tassi nel 2019.

Per i trader di valute, le tre decisioni sui tassi di interesse delle principali banche centrali di questa settimana saranno probabilmente gli eventi di mercato più importanti prima delle vacanze.

L'incontro del FOMC di mercoledì sera rivelerà probabilmente l'ultimo rialzo dei tassi per quest'anno, con il mercato dei futures che sconta il 67% di probabilità di un rialzo dei tassi di 25 punti base del tasso target che dovrebbe essere portato al  2,25-2,50%. La conferenza stampa di Powell, il presidente della Fed, sarà al centro dell'attenzione alla ricerca di un qualsiasi indizio che segnali un atteggiamento accomodante nel 2019, in quanto il mercato ha disperatamente bisogno di un certo sollievo da parte dei responsabili politici per alleggerire il sell-off.

La decisione sui tassi della Fed sarà annunciata il 19 dicembre alle 20:00. Le metriche fondamentali - la disoccupazione a un minimo di 10 anni, slari in aumento, buona spesa dei consumatori, crescita del PIL sana - sono favorevoli ad aumenti graduali dei tassi. Tuttavia, l'aumento della volatilità del mercato e i timori relativi al rallentamento della crescita economica a causa della stretta monetaria hanno provocato una riconsiderazione del ritmo attuale di aumenti.

Nel frattempo, il mercato si aspetta che BOJ e BOE restino ferme perché non sono state soddisfatte le condizioni chiave che inducono le banche centrali ad aumentare i tassi.  L'inflazione giapponese è ancora al di sotto dell'obiettivo della banca centrale e la sua crescita economica si è contratta del 2,5% su base trimestrale nel terzo trimestre di quest'anno - una netta revisione al ribasso rispetto alla crescita del 3% del secondo trimestre.

Per la Banca d'Inghilterra, l'aumento delle incertezze politiche ha fornito ai responsabili delle politiche sufficienti motivi per stare fermi prima che la Brexit giunga a una conclusione.

Mancando di nuove misure di stimolo e di un piano concreto per stimolare la crescita, il discorso del presidente Xi Jinping durante il 40 ° anniversario della riforma economica della Cina non è riuscito a rafforzare la fiducia del mercato martedì. I mercati cinesi hanno cancellato i guadagni precedenti e hanno chiuso in ribasso dopo il suo discorso e il resto dell'Asia ha chiuso in ampio ribasso in seguito a una debole sessione americana.Nel suo discorso, il presidente Xi ha affrontato poco il discorso relativo alle riforme economiche, una delusione per molti che si aspettavano possibili catalizzatori positivi come tagli alle tasse, stimoli monetari e misure per contrastare la pressione delle tariffe commerciali statunitensi. Questo sembra dare  un tono tiepido alla Central Economic Work Conference a Pechino che si terrà alla fine di questa settimana.

US Dollar Index – Mar 2019

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.