Dalle minute della riunione del Fomc di dicembre è emerso che secondo i banchieri della Fed c'è una "considerevole incertezza" sugli effetti che la nuova amministrazione Trump potrebbe avere sull'economia statunitense. Lo scorso 14 dicembre la Fed ha incrementato, per la seconda volta in 10 anni, il tasso sui federal funds di un quarto di punto percentuale portandolo allo 0,5-0,75 per cento. Esiste la possibilità che i tassi statunitensi salgano più velocemente del previsto. È quanto emerge dalla pubblicazione delle minute dell'ultima riunione del FOMC (Federal Open Market Committee), il braccio operativo della Banca centrale statunitense. "Esistono una serie di rischi che, se realizzati, potrebbero portare a un percorso (di normalizzazione dei tassi, ndr) differente rispetto a quello previsto", riporta il documento. Il maggiore è rappresentato dal mercato del lavoro, poiché una discesa del tasso di disoccupazione sotto il 4,5% potrebbe innescare pressioni inflazionistiche. Dalla Cina sono arrivate notizie positive: il Pmi servizi Caixin è salito a 53,4 punti dai 53,1 di novembre. Anche se gli indici hanno avuto reazioni opposte: lo Shenzhen Composite lascia sul terreno lo 0,2%, mentro lo Shanghai Composite è salito dello 0,2%. In Giappone il Nikkei ha lasciato sul terreno lo 0,4% in scia al rafforzamento dello yen dopo la pubblicazione delle minute del Fomc EURUSD: siamo in zona 1.0510 e secondo gli analisti "Il dollaro sta rifiatando dopo i recenti acquisti" che lo hanno portato sui massimi da 14 anni, con gli operatori che ne hanno approfittato per riposizionarsi in attesa dei non farm payroll di domani. Una salita oltre zona 1.07 sarebbe il prodromo di un’ascesa. Al di sotto, le prospettive di un’eventuale parità rimangono --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.