Il giorno del referendum nel Regno Unito è arrivato! E se i mercati sono l’indicatore migliore per monitorare l’umore della maggioranza di un popolo che sembra diviso, la vittoria si potrebbe assegnare al Remain. Il primo ministro della Gran Bretagna, David Cameron, ha dichiarato che, se, oggi, gli inglesi voteranno a favore di un "Bremain", si impegnerà sul fronte delle riforme per garantire una ristrutturazione dell'Unione europea. Questo l'ultimo appello lanciato dal premier ai britannici per scongiurare un'eventuale Brexit. In precedenza, Cameron e' intervenuto anche sul tema dell'immigrazione. A tal proposito, il primo ministro ha aggiunto che mirerà a rinegoziare con l'Europa nuove regole per la libertá di circolazione all'interno dell'Unione. Immediata e' stata la risposta del presidente della Commissione europea, Jean Claude Juncker, che ha gettato acqua sul fuoco in merito ad una possibile ripresa delle trattative. "Abbiamo raggiunto un accordo con il premier" britannico, ha affermato Juncker, puntualizzando che Cameron ha ottenuto "il massimo che poteva ricevere". Tornando al referendum, i sondaggi assegnano un margine di un paio di punti; nettamente diverso il parere degli allibratori di Betfair, secondo cui le chances di vittoria sono del 78 % GbpUsd: La sterlina ha toccato questa mattina i massimi a sei mesi contro il dollaro in scia agli ultimi sondaggi che vedono prevalere i favorevoli alla permanenza nell'Unione europea. La sterlina sale dello 0,55% per cento a 1,479 dopo aver toccato 1,4847, il massimo da inizio anno. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.