L'indice del Dollaro USA ha ritracciato fino all'area 94,9 da un massimo infragiornaliero di 95,4 in seguito ai commenti del presidente Trump in un'intervista televisiva, in cui esprimeva preoccupazioni sull'aumento dei tassi di interesse, affermando che un dollaro forte stia danneggiando l'economia statunitense.

Le sue critiche alla politica della Fed sono arrivate dopo la positiva testimonianza del Congresso di Powell due giorni fa. Nella testimonianza ha accennato a due ulteriori rialzi dei tassi entro la fine dell'anno, sulla scia di un mercato del lavoro solido, una forte crescita economica e un'inflazione che sta raggiungendo l'obiettivo prefissato.

Trump inoltre si è lamentato del dollaro forte in relazione all'indebolimento dell'euro e dello yuan cinese, dicendo che le loro valute sta "cadendo come una roccia" mettendo in svantaggio le esportazioni americane.

Il renmibi offshore "in calo come una roccia" è sceso al minimo da 12 mesi e ha persino toccato il livello critico di 6,80 la scorsa notte. Lo Yuan è entrato in una traiettoria di svalutazione rapida dall'inizio di giugno, insieme a un selloff nell'indice azionario A-share e nell'indice di Hong Kong a causa di problemi di crescita e rischi commerciali. Se la debolezza della moneta dovesse continuare il declino, incoraggerebbe ulteriori deflussi di capitali e quindi formerebbe una spirale negativa sul mercato azionario.

I mercati azionari statunitensi hanno reagito negativamente ai commenti di Trump, con tutti e tre i principali indici in calo rispetto ai loro recenti massimi. Gli utili per il secondo trimestre di Microsoft hanno polverizzato le previsioni degli analisti e il prezzo delle azioni è aumentato del 3% la scorsa notte.

In Asia, l'indice Hang Seng si sta consolidando a poco più di 28.000 punti a causa del sentiment negativo degli Stati Uniti e dell'indebolimento del renmibi. Abbattere questo livello aprirebbe probabilmente spazio ulteriore slancio verso il prossimo livello di supporto nell'area 27.300. Tecnicamente, le forti trendline al ribasso - SuperTrend (10.2), 50 giorni SMA - stanno appesantendo l'indice.

A Singapore, WheelockProperties, società specializzata nello sviluppo di progetti immobiliari, ha ricevuto un'offerta di privatizzazione dalla sua società madre ad un prezzo di offerta di S $ 2,10. Il prezzo delle sue azioni è salito di oltre il 25% e ieri è stato chiuso a 2,18 $, poiché gli investitori ritengono che ci possa essere più spazio per comparare il NAV della società di 2,60 $.

Wheelock Properties (Singapore)

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 20/07/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei cfds">CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.