Sono poche le speranze di un rapido accordo tra la Grecia e i creditori internazionali che continuano a pesare sul sentiment degli investitori. Da Eurozona adesso si immagina la possibilità di uscita della Grecia come una opzione e non come una semplice possibilità. Negli Usa è possibile l’aumento dei tassi di interesse da parte della Fed già da quest’anno EURUSD – Le notizie piuttosto divergenti in arrivo dalla Grecia hanno fatto segnare un aumento del cross euro/usd per la seconda sessione consecutiva ieri. Siamo a 1.0950 e c’è bisogno di un movimento al di sopra di 1.1050 per ambire al livello di 1.1220. Al ribasso la rottura del recente supporto a 1.0820 può avvicinare alla zona 1.0745 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.