Non e' unanime in seno alla Fed quella che dovrebbe essere la corretta decisione da prendere relativamente a un eventuale stretta monetaria. Nelle ultime settimane, diversi banchieri centrali avevano sottolineato la necessita' di una normalizzazione graduale della politica monetaria. I membri del Fomc hanno considerato la prospettiva di un rialzo dei tassi ad aprile e, per contro, diversi ritengono che un'azione al prossimo meeting "segnalerebbe un senso d'urgenza inappropriato". Le minute mostrano infatti che alcuni banchieri centrali preferirebbero agire al rialzo sui tassi gia' ad aprile, a patto che "i dati macroeconomici rimangano in linea con l'aspettativa di una crescita moderata della produzione, un ulteriore rafforzamento del mercato del lavoro e la risalita dell'inflazione verso il 2% nel medio periodo". --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.