Dichiarazioni improntate alla cautela quelle che il Presidente della Fed ha rilasciato ieri a New York, basate sul fatto che l'andamento dell'economia globale ha incrementato i rischi per l'outlook economico e quindi sembra appropriato procedere con cautela nel processo di normalizzazione dei tassi. La Yellen ha poi aggiunto che la situazione globale è ancora caratterizzata da rischi che "sembrerebbero aver contribuito alla volatilità registrata dai mercati finanziari la scorsa estate e negli ultimi mesi”. La cautela si è manifestata anche relativamente all’inflazione leggermente in salita negli ultimi mesi: "è ancora troppo presto per dire se la recente accelerazione sarà duratura”. Eurusd: L'euro dollaro consolida questa mattina sopra quota 1,13 in scia alle parole della Yellen Il cross euro/dollaro viaggia a 1,1331. Già ieri subito dopo le parole della yellen il dollaro era sceso di quasi un a figura. Al rialzo si andrà ad attaccare il recente massimo a 1.1380, mentre al ribasso c’è la media mobile a 200 periodi che transita in zona 1.1050 che risulterà un buon baluardo --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.