Oggi l'attenzione degli investitori si focalizzerà sugli indici Pmi manifatturieri dell'Eurozona e sul tasso di disoccupazione. La Bce vuole vedere un'accelerazione dei salari che permetta all'Istituto di Francoforte di essere più tranquillo anche sul fronte dell'occupazione e, per converso, in quello dell’inflazione. In arrivo anche i numeri relativi al mercato del lavoro in Italia e nella zona euro a maggio. Per quanto riguarda il tasso di disoccupazione italiano, i numeri andranno confrontati con la lettura di aprile, quando si era attestato all'11,1%, minimo da settembre 2012. Per la zona euro, le attese puntano su un frazionale calo del tasso di disoccupazione al 9,2% dal 9,3% di aprile. Il dollaro si tiene oltre il minimo da nove mesi nei confronti delle principali controparti, ma resta sulla difensiva a fronte dei segnali di allontanamento delle Banche centrali in Europa dall'orientamento ultra-accomodante. L'euro scivola a 1,14039 da 1,1423 di venerdì in chiusura, dopo il picco da 14 mesi a 1,1445 segnato nella stessa seduta. Dollaro in risalita anche sullo yen a 112,558 da 112,35. Asia debole a inizio di settimana. Alle ore 7:50 italiane il Nikkei scambiava a +0,19% (ha poi chiuso a +0,1%), l’Hang Seng era poco sopra la parità (+0,05%), Shanghai piatta (+0,01%). Oro in arretramento oggi (-0,45%) a quota 1,238 dollari per oncia, mentre risale il petrolio a 46,19 dollari il barile (Wti americano, +0,33%). In queste ore è stato poi pubblicato il Pmi manifatturiero di Caixin relativo al mese di giugno, che si è assestato a 50,4 punti (sopra 50 indica espansione economica) da 49,6 di maggio.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 3/07/2017

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

<i>Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.</i>

 

[[bold]][[link| | < Torna al blog | http://www.cmcmarkets.it/blog/posts | no ]][[end-bold]]