Europa

Le continue preoccupazioni sulla situazione politica in Italia, i rendimenti relativamente elevati dei titoli di stato statunitensi e le tese relazioni commerciali globali hanno contribuito alla discesa delle azioni europee. Matteo Salvini, il vice primo ministro italiano, ha affermato di essere "assolutamente" sicuro che lo spread tra i rendimenti dei titoli italiani e tedeschi non raggiungerà i 400 punti base. Salvini sta puntando saldamente le sue armi, e vuole perseguire la sua politica di aumentare il deficit di bilancio al 2,4%, nel tentativo di stimolare l'attività economica. Gli Stati Uniti e la Cina non sono stanno facendo passi avanti nelle relazioni commerciali, e gli investitori sono anche preoccupati per i rendimenti relativamente elevati dei titoli di stato USA.

Le azioni di Patisserie Valerie sono state sospese oggi dopo che la società ha confermato un'indagine su "irregolarità contabili significative e potenzialmente fraudolente". Potrebbe costare all'azienda fino a 20 milioni di sterline, e considerando che la società ha registrato un profitto del primo semestre di 11,1 milioni di sterline a maggio, potrebbe realizzare una perdita per l'intero anno. Chris March, il direttore finanziario, è stato sospeso e, anche se la società non lo sta accusando di aver commesso un errore, la direzione sta cercando di capire da quanto tempo questa storia sta andando avanti.

Le azioni di Telford Homes sono state vendute pesantemente dopo che la società ha avvertito che il sentiment negativo che circonda la Brexit sta danneggiando i loro affari. Il costruttore ha affermato che i potenziali acquirenti sono in "attesa e osservano" a causa dell'incertezza politica ed economica che circonda l'uscita del Regno Unito dall'UE. Il gruppo è focalizzato sul mercato londinese e, secondo alcuni sondaggi, i prezzi nella capitale stanno calando. L'azienda ha annunciato che non ci si aspetta che il sentiment migliori a breve termine, affermazione che ha indotto indotto gli investitori a scaricare l'azione. Il prezzo delle azioni è in declino da maggio, e oggi si è abbassato, e se il trend negativo continuasse, potrebbe ritestare l'area di 335 pence.

Stati Uniti

Le azionisono scese gravemente a causa dei rendimenti dei titoli di stato relativamente alti. Il rendimento a 2 anni ha raggiunto il livello più alto dal 2008, senza dimenticare che il rendimento a 10 anni ha toccato ieri il record degli ultimi sette anni. Il balzo dei rendimenti riflette il timore che i tassi di interesse continueranno ad aumentare e questo sta spingendo i trader a scaricare le azioni.

L'UE ha proposto una nuova tassa sui giganti della tecnologia e la Commissione europea ritiene che potrebbe raccogliere 4,4 miliardi di pound all'anno. Bruxelles spera di implementare la tassa entro Natale, ma alla luce della Brexit, potrebbe arrviare la fine del 2019 prima che il processo giunga a buon fine.I dati sull'indice dei prezzi alla produzione sono stati contrastanti, perchè l'indice primario è scivolato al 2,6% dal 2,8%, ma l'indice core è salito al 2,5% dal 2,3%.

Forex

GBP/USD è in rialzo su base giornaliera in considerazione dei robusti dati sul PIL del Regno Unito e il pullback del biglietto verde. Nei tre mesi fino ad agosto, l'economia del Regno Unito è cresciuta dello 0,7%, superando le previsioni degli economisti dello 0,6% e il dato per i tre mesi fino a luglio è stato rivisto al rialzo dello 0,7%, dallo 0,6%. Dopo diversi mesi di calo, la sterlina ha iniziato a riprendersi in agosto e, finchè resta al di sopra del livello di 1,3000, il suo outlook potrebbe rimanere positiva.

EUR/USD è stato aiutato dal calo del dollaro USA. E 'stata una giornata tranquilla in termini di annunci economici dall'eurozona. La produzione industriale francese è aumentata dello 0,3% e la stima di consenso era dello 0,1%. Anche la potenziale battaglia politica tra Roma e l'UE resta pendente sulla moneta unica.

Materie Prime

L'oro è oggi in ribasso nonostante la debolezza del dollaro USA. Recentemente c'è stata una forte relazione inversa tra l'oro e il biglietto verde, e il fatto che il metallo non sia riuscito a cogliere un rally anche se il dollaro USA è sceso suggerisce che il mercato è un po' debole. Il metallo è in declino da aprile e, finchè resta al di sotto di 1.200 dollari, la sua prospettiva potrebbe rimanere ribassista.

Il petrolio è in rosso dopo che è stato riferito che l'Arabia Saudita fornirà all'India 4 milioni di barili di petrolio a novembre, e questa potrebbe essere una soluzione a breve termine alla questione iraniana. Si è parlato di un paio di grossi importatori che stanno pianificando di acquistare petrolio dall'Arabia Saudita a novembre - quando saranno applicate le sanzioni statunitensi. I trader terranno d'occhio l'uragano Michael, la tempesta di categoria quattro che si sta dirigendo verso la costa degli Stati Uniti.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 10/10/2018

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.