Le azioni in Europa sono decisamente in ribasso questa mattina mentre i trader sono nervosi per lo stato dell'economia cinese. La seconda più grande economia del mondo ha registrato dati sui servizi rispettabili nel corso della notte, ma la banca centrale ha tagliato il coefficiente di riserva per la quarta volta nel 2018. Il fatto che le autorità stiano tagliando l'ammontare del capitale che le banche che devono tenere in relazione al loro portafoglio prestiti suggerisce che sono preoccupati per l'economia. Sta dando l'impressione che il paese si stia preparando ad una disputa commerciale prolungata.

Le azioni italiane restano sotto pressione dopo che Matteo Salvini, il vice primo ministro, ha affermato che le agenzie di rating devono essere imparziali nel rivedere il giudizio sul paese. Salvini ha escluso l'uscita dell'Italia dall'euro. La menzione alle agenzie di rating indica che è preoccupato per le prospettive e le revisioni negative, e ciò sta inducendo i trader a scaricare le azioni italiane. La nazione ha un debito enorme e sta cercando di aumentare il deficit di bilancio, cosa che con ogni probabilità spingerà il livello del debito più in alto, quindi sa perfettamente che la nazione potrebbe essere in procinto per un downgrade del rating.

Le azioni di Reach sono in rosso dopo che la società ha confermato che la pubblicità

su carta stampata del gruppo nel terzo trimestre è diminuita del 20% e la tiratura è diminuita del 4%. Le entrate del gruppo sono aumentate del 21% ma ciò è dovuto all'acquisizione di Express & Star. Guardando il lato positivo, il fatturato digitale è aumentato del 7%, ma non è stato sufficiente per convincere gli investitori. Il settore nel suo insieme è in declino e ciò si è riflesso nel prezzo delle azioni. Il titolo è in discesa da oltre quattro anni, e se il trend ribassista continuasse, potrebbe arrivare a 50 pence.

Schroders ha confermato che era in trattative con i Lloyds sul possibili cooperazioni nel settore della gestione patrimoniale. Recentemente ci sono state chiacchiere sul fatto che Schroders potrebbe vincere il contratto da 109 miliardi di pound per le attività di Lloyds' Scottish Widows. Lloyds è alla ricerca di un partner per gestire quel segmento di business da quando ha cancellato il contratto con Standard Life Aberdeen all'inizio di quest'anno.

Hammerson ha annunciato di aver accettato di vendere una quota del 50% nei negozi di Highcross per 236 milioni di pound - uno sconto del 5% sul valore contabile a dicembre. La società immobiliare utilizzerà alcuni dei fondi raccolti per rimodellare un ex negozio House of Fraser. Hammerson è al 90% in linea con l'obiettivo di dismettere immobili per 600 milioni di pound quest'anno. I centri commercilai stanno perdendo terreno per lo shopping online e il prezzo delle azioni di Hammerson è in declino dal 2015, e se la mossa negativa proseguisse potrebbe arrivare a 400 pence.

Il continuo dominio del dollaro USA ha danneggiato EUR/USD, e le cifre deludenti della produzione industriale tedesca hanno aggravato i guai della valuta unica. L'aggiornamento ha mostrato un calo della produzione industriale dello 0,3% ad agosto, ben al di sotto della crescita dello 0,4% che gli economisti si aspettavano. Il rapporto di oggi si aggiunge alla serie di annunci economici deludenti della più grande economia europea.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance