Cauti gli investitori oggi. Si aspettano le nuove idee del Primo Ministro britannico Theresa May per la Brexit, che dovrebbero essere presentate in Parlamento in giornata dopo che il suo accordo è stato respinto dai legislatori la scorsa settimana. La May sta cercando dei modi per rendere il cosiddetto "backstop" dell'Irlanda del Nord più accettabile per il suo partito conservatore e gli alleati nordirlandesi. Anche la situazione cinese desta apprensione: l'economia si è raffreddata nel quarto trimestre a causa della debole domanda interna e delle nuove tariffe doganali Usa, trascinando la crescita del 2018 ai minimi da quasi tre decenni e facendo pressioni su Pechino per lanciare più stimoli in modo da evitare un rallentamento più marcato. Il prodotto interno lordo del quarto trimestre è cresciuto al ritmo più lento dalla crisi finanziaria globale, attestandosi al 6,4%. Le vendite al dettaglio hanno registrato in dicembre l’aumento dell'8,2%, con il dato che è fra i più deboli degli ultimi 15 anni. Le vendite di auto nel più grande mercato automobilistico del mondo si sono ridotte per la prima volta dagli anni '90. E questo spinge Pechino ad aumentare gli stimoli con la riduzione dell’ammontare delle riserve che le banche hanno bisogno di accantonare

L'Asia chiude in guadagno: Il Nikkei chiude in rialzo dello 0,26% 20.719,33 punti e alle ore 7:30 italiane Hong Kong è positiva dello 0,25% e Shanghai sale dello 0,4% dopo ore di contrattazione al ribasso. Sale leggermente il petrolio, col Wti americano a 53,99 dollari il barile (+0,35%), fermo l'oro a 1.281,8 dollari per oncia, mentre sul fronte valutario l'euro guadagna lo 0,16% lo yen torna a salire (+0,21% a 109,55) e la sterlina è stabile a 21,2871 sul biglietto verde.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 21/01/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.