L'agenda macro di oggi prevede nel corso della prima parte il dato britannico sul fabbisogno del settore pubblico e il report mensile della Banca centrale tedesca, la BundesBank. Nel pomeriggio attenzione all'aggiornamento sulle vendite al dettaglio in Canada (stimate in rialzo dello 0,6% mensile), al sentiment dei consumatori europei (visto stabile a -8 punti) e agli indici statunitensi che misurano le vendite di case esistenti (atteso in calo a 5,43 milioni di unità) e l'andamento del comparto manifatturiero dell'area di Richmond (consenso 1 punto).