crude oil

Le buone news provenienti dalla Cina danno sprint alle Borse europee. I  buoni numeri dell’indice Caixin ha registrato un massimo da 14 mesi a marzo grazie al significativo rafforzamento della domanda.  L'indice Ftse Mib apre a 21.674,57 punti (+0,7%), a Francoforte il Dax sale a 11.851,62 punti (+0,85%), a Parigi il Cac 40 in rialzo a 5.460,97 punti (+0,69%), mentre a Madrid l'Ibex-35 si attesta a 9.457,93 punti (+0,96%). Non positiva solo Londra con l'indice Ftse 100 in ribasso dello 0,02% a 7.389,50 punti a causa dell'incertezza sull’evoluzione della Brexit, dove ieri sera il premier Theresa May ha proposto un rinvio breve del processo di Brexit, per far sì che il governo abbia il tempo di trovare un accordo con il partito di opposizione ed evitare di lasciare l'Unione europea senza un'intesa. A livello macro l'attenzione degli investitori nella seduta odierna si focalizzerà sulle vendite al dettaglio dell'Eurozona, sugli indici Pmi servizi europei e americani, sulla stima Adp di marzo.

Tonica l'Asia, che vede il Nikkei chiudere la sessione con un rialzo dello 0,95% mentre alle ore 7:30 italiane l'Hang Seng guadagna lo 0,91% e Shanghai è positiva per lo 0,44%. Oro in rialzo dello 0,19% a 1.297,8 dollari l'oncia, ancora in rinforzo il petrolio, col Wti che guadagna lo 0,4% a 62 82 dollari il barile dove sembra che il presidente Usa Donald Trump voglia aggiungere altre sanzioni all'Iran, quarto produttore mondiale di petrolio.

In lieve aumento le valute sul dollaro, dopo che ieri l'amministrazione americana ha rivisto al ribasso il Pil. L'euro scambia a 1,1222 (+0,12%), mentre lo yen è invariato a 111,4 e la sterlina sale dello 0,06% a 1,3139.

Fonte di tutti i grafici qui presentati: CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 03/04/2019

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.