Il prezzo dell’argento ha registrato il massimo degli ultimi due anni con la crescente domanda di beni rifugio. Graficamente i prezzi si trovano ben oltre la media mobile a 200 giorni e mostrano un’accelerazione notevole nelle ultime quattro sedute. Oggi l’argento si apprezza del 3,80%. Buona anche la seduta dell’oro, che oggi guadagna mezzo punto percentuale superando quota 1350. Entrambe le materie sul grafico settimanale risultano oltre la media a 200 e confermano il momento positivo.