La giornata di oggi viene chiamara dai trader il Super Giovedì, per l’importanza del calendario macro di oggi.
Infatti, proprio nella seduta odierna, oltre ai discorsi tenuti da alcuni membri del FOMC, che illumineranno il mercato sulla possibilità di un rialzo dei tessi a dicembre, La BoE annuncerà il tasso di interesse.

In particolare sarà l’appuntamento britannico a focalizzare l’attenzione dei mercati, in quanto gli investitori si aspettano un rialzo dei tassi.

Sarà interessante seguire sia l’uscita ufficiale del tasso di interesse delle BOE (ore 13:00), che le parole del governatore Carney (13:30).

Probabilemente il cross più volatile risulterà GBP/JPY.

Sul grafico settimanale possiamo notare come dopo la forte fase ribassista iniziata con il referendum Brexit (23 Giugno 2016), dopo aver toccato i minimi a fine settembre 2016, la sterlina abbia recuperato terreno con un lento ma persistente trend rialzista.

In questo momento il cross sta quotando proprio sul livello interessato dal giorno precedente al referendum Brexit, che ora rappresenta una resistenza psicologica molto forte.

Se la BoE e Carney dovessero stupire i mercati, il cross potrebbe rompere tale zona di resistenza ed accelerare al rialzo.

Fonte : CMC Markets Piattaforma Next Generation. Performance nette al 02/11/2017

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.