Grande sorpresa dalla pubblicazione del dato relativo ai non-farm payroll negli Stati Uniti con una crescita degli occupati paria 257000 unità contro un dato previsto di 234000 unità e un tasso di disoccupazione che si attesta al 5.7% (contro un atteso 5.6%). Immediata è stata la reazione dei mercati, con il dollaro che è andato a guadagnare terreno contro le principali valute. Nell'immagine qui sopra possiamo vedere la reazione contro lo Yen, che ha portato il Dollaro ad un livello decisamente superiore rispetto all'ultimo Pivot Point. Movimento significativo anche nei confronti dell'Euro, con il cross che si è riportato sotto quota 1.14. L'oro perde quasi il 2 %. Buona anche la reazione del Dow Jones, pronto a ritestare i massimi a 18000 punti. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.