Europa

I mercati azionari europei sono oggi in ribasso a causa delle continue tensioni commerciali. L'ultima serie di tariffe degli Stati Uniti e della Cina è entrata in vigore oggi e questo ha smorzato l'umore. Il governo cinese ha confermato che non riprenderanno i negoziati commerciali mentre gli Stati Uniti continuano a minacciarli con tariffe aggiuntive. C'è un crescente senso che la disputa commerciale si trascinerà e questo sta pesando sul sentiment.

Le azioni di Thomas Cook sono cadute pesantemente oggi dopo che l'azienda ha emesso un profit warning. L'estate insolitamente calda nel nord Europa ha danneggiato le prenotazioni di ferie. A luglio, il gruppo ha avvertito i trader che i profitti sarebbero stati nella parte basse della loro previsione e l'aggiornamento di oggi ha innescato un'ondata di vendite. La società ha registrato un aumento del 12% delle prenotazioni per l'estate, ma i prezzi sono stati ridotti del 5% per attirare i clienti. Il titolo ha avuto una tendenza al ribasso da maggio, e se il tren negativo continuasse potrebbe evere come target l'area di 53 pence.

Randgold Resources e Barrick Gold sono nel bel mezzo di discussioni su una possibile fusione e, se la transazione procedesse, creerebbe il più grande produttore di oro al mondo. La potenziale nuova società avrebbe una capitalizzazione di mercato di 18 miliardi di dollari, il che significherebbe che ci sarebbe un ampio spazio per le sinergie e la riduzione dei costi. Nel 2018, il prezzo dell'oro è sceso di oltre l'8% e il prezzo dell'oro relativamente debole è un fattore nella possibile fusione. È più una fusione per la sopravvivenza che per l'espansione, e se il mercato dell'oro sottostante fosse stato molto più forte, probabilmente le due aziende non sarebbero in trattative per la fusione.

Sky ha raccomandato ai suoi azionisti di accettare l'offerta di acquisizione da 40 miliardi di dollari di Comcast. Corrisponde a 17,28 pound per azione, superando ampiamente l'offerta di Fox di 15,67 pound. Il board di Sky ha definito l'offerta come "eccellente". Comcast è il più grande fornitore di servizi a banda larga e via cavo negli Stati Uniti, e visto che Sky ha una larga fetta di mercato del settore europeo della banda larga, della pay-TV e della telefonia, l'acquisizione sarebbe una buona idea.

Stati Uniti

Le azioni sono in rosso mentre le crescenti tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina hanno danneggiato il sentiment a Wall Street. A cominare non è certo una grave forma pessimismo, ma le prospettive a breve termine non sono buone dato che lo stallo commerciale tra Stati Uniti e Cina è peggiorato, e non c'è una fine in vista dato che la Cina non siederà con gli Stati Uniti a trattare mentre a loro volta gli USA minacciano tariffe aggiuntive. È probabile che il presidente Trump manterrà la sua ferma posizione riguardo al commercio mentre le elezioni di mid term si avvicinano. Se il Trump continuasse a battere sul tamburo dell' "America first", potrebbe aiutare i repubblicani nelle prossime elezioni.

Forex

EUR/USD è stato rafforzato dalla debolezza negli Stati Uniti e dall'aggiornamento sul clima economico tedesco Ifo più forte del previsto. Il biglietto verde è stato debole nelle ultime settimane e i trader presteranno particolare attenzione all'incontro della Federal Reserve questa settimana. L'Ifo tedesco per settembre è stato di 103,7, in calo rispetto a 103,9 di agosto, ma gli economisti si aspettavano una lettura di 103,2. Mario Draghi, il capo della Banca centrale europea, ha detto che si aspetta un aumento dell'inflazione con il miglioramento delle condizioni del mercato del lavoro, e questo ha contribuito all'impulso rialzista.

GBP/USD ha recuperato parte del terreno perso venerdì dopo che il primo ministro May ha chiarito che è disposta a rinunciare ai colloqui con l'UE se Bruxelles non vorrà negoziare in buona fede. Il fatto che Theresa May abbia ripetuto di sentire che "un mancato accordo è meglio di un cattivo accordo" ha spaventato il mercato. Oggi, la Confederation of Britich Industry ha pubblicato il report sulle aspettative degli ordinativi industriali che sono passati a -1, mentre la stima di consenso era 5. Il dato deludente non è riuscito a far deragliare il rimbalzo della sterlina.

Materie prime

L'oro continua a sperimentare una bassa volatilità e si aggira intorno al livello di 1,200 dollari. Il calo del dollaro USA ha consentito al metallo un piccolo rialzo. Nelle ultime settimane il mercato dell'oro è stato poco brillante, e dato che la Federal Reserve annuncerà la propria decisione sul tasso di interesse mercoledì, è probabile che il range di trading sarà stretto in vista della riunione.

Il petrolio è in rialzo oggi dopo che i principali produttori di petrolio hanno confermato che non aumenteranno la produzione. La scorsa settimana, il presidente Trump ha criticato l'OPEC e ha fatto appello ai suoi alleati in Medio Oriente per aumentare la produzione in un tentativo di spingere i prezzi più in basso. La richiesta di Trump è caduta nel vuoto. Il WTI ha raggiunto il livello più alto da luglio, mentre il Brent ha raggiunto un livello mai visto dalla fine del 2014.