Fisiologico ritracciamento dopo tanti nuovi record per Azimut. Dai 17,48 del 6 agosto che ha rappresentato il massimo storico del titolo siamo al momento a 16,98, per molto un’ulteriore occasione di acquisto visto che nel passato il rimbalzo successivo ha sempre premiato negli ultimi mesi. Il superamento di 17,5 potrebbe proiettare il titolo a 18 prima e 18,20 poi. Fare attenzione al supporto posizionato a 16,75, la cui rottura potrebbe far partire un accelerazione al ribasso. I fondamentali restano buoni tanto che gli utili dei prossimi due anni dovrebbero attestarsi al 10 %. --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.