I mercati hanno performato bene ieri grazie alle parole dei portavoce di Atene secondo i quali l'accordo è vicino. Nella realtà fonti dell'Unione europea hanno fatto sapere che c'è ancora del lavoro da fare prima di un'intesa. Le Borse americane, in scia alla sessione positiva dell'azionario europeo e alle buone performance del settore tecnologico, hanno chiuso la giornata con segno positivo.. Il cross euro/usd si potrebbe consolidare al rialzo dopo il minimo da un mese toccato ieri a quota 1,0819. Il cambio è sostenuto dalle notizie sull'accordo tra Grecia e creditori internazionali ma stemperato da un sentiment positivo sul dollaro e dal programma di Quantitative easing della Banca centrale europea. GBPUSD –Siamo in zona 1.5380 e avendo rotto al ribasso zona 1.5440/50 c’è spazio per ulteriori perdite fino ad arrivare a 1.52. Solo il ritorno sopra 1.5570/80 dove transita anche la media mobile a 200 periodi può aprire scenari rialzisti --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Le notizie e i dati riportati sono finalizzati esclusivamente a fornire informazioni di carattere generale e non hanno come scopo quello di fornire raccomandazioni personalizzate riguardo una o più operazioni relative ad un determinato strumento finanziario. Nessuna opinione espressa riguardante investimenti o strategie di investimento può pertanto considerarsi adeguata alle caratteristiche di una specifica persona in merito alla sua conoscenza ed esperienza del trading online, dei CFD e del Forex, alla sua situazione finanziaria e ai suoi obiettivi di investimento. Le informazioni riguardanti le passate performance di un investimento o di una strategia di investimento non garantiscono e non sono indicative di future performance.